Inverno, ci stiamo preparando!

Come ben sa chi ci conosce da tempo, funzioniamo come un diesel: lente in partenza per poi decollare alla grande!

Processed with VSCOcam with hb1 preset

Per festeggiare i 2000 e più fan raggiunti sulla pagina Fb e ricominciare ancora meglio, abbiamo pensato di rivolgerci a voi, cari Re(d)cyclers, che siete motore costante del nostro lavoro!

Vi chiediamo qualche istante del vostro tempo, un click nella pausa, per darci qualche dritta rispondendo a dieci velocissime domande!

Grazie mille,

Re(d)cycleLab

QUESTIONARIO, CLICCA QUI ☞http://www.survio.com/survey/t/Z4O8F5N7F7X9A4X3B

P.s. Tranquilli, non ci vedete ancora, ma stiamo tornando!

Annunci

Kit da scampagnate e pranzi fuori casa

♣ Per i pranzi fuori casa, quando i tuoi compagni o i tuoi colleghi arrivano con il loro pranzo tutto acchitato e tu ti perdi posate e tovaglioli per strada
♣ Per le gite romantiche, per quelle con gli amici o i pic nic in famiglia
♣ Per poter dire di essere una mamma o un papà pronta/o a pasti improvvisati
♣ Per le scampagnate tradizionali delle feste che stanno finalmente arrivando…

pic nic

immagine via dustjacketattic.blogspot.it

Vi regaliamo questo tutorial semplicissimo per un kit portaposate che vi farà fare un figurone e renderà tutto molto più pratico!! 

Buone scorpacciate!

G.

P.S. Per completare il kit del pranzo perfetto, date un’occhiata anche al tutorial della lunch bag ricavata da vecchie tovaglie plastificate!

https://redcyclelab.wordpress.com/2013/07/11/tutorial-lunch-bag-faidate/

Immagine

Tutorial: Cover per la tua agenda

Con la serata di ieri si è concluso anche il secondo ciclo dei corsi Re(d)cyclelab. Con la malinconia da “the day after”, eccoci qui a condividere con voi il tutorial per realizzare una cover per una agenda (se ve ne hanno regalata una orribile, è il momento di “riciclarla”!) o un libro che inizia a cedere al passare del tempo. I Re(d)cyclers di domenica sono stati bravissimi e grazie anche alle splendide stoffe di Frida hanno cucito delle cover bellissime (sulla nostra pagina, tutte le foto!).

Salutiamo tutti i nostri Re(d)cyclers e vi facciamo tantissimi complimenti, siete stati bravissimi! Mi raccomando, ora continuate ad esercitarvi!!

Un abbraccio

G.

tutorial agenda

Regalino di natale: Tutorial bandierine!

buone festeDopo la magnifica giornata di domenica, dopo i ringraziamenti alle nostre bravissime Re(d)cyclers e a chi ci è passato a trovare,

vi lasciamo un piccolo regalo di Natale, semplicissimo da realizzare. Pochi punti, tanta fantasia ed il festone è fatto! Semplici passaggi per svoltare le preparazioni natalizie!

Vi auguriamo di passare delle magnifiche feste e di sopravvivere alle abbuffate!

Con tanto amore,

Re(d)cycleLab

ImageG.

Tutorial Lunch Bag faidaté!

Per quanto il tempo tropicale di Roma stia scombussolando la percezione delle stagioni, il periodo estivo è iniziato e noi di Re(d)cycleLab abbiamo momentaneamente stoppato le mille attività che ci piace organizzare. C’è chi studia per gli esami e per la laurea, chi si occupa delle serate estive romane, chi lavora e chi si prende una vacanza con i bimbi.

Chiaramente, però, non potevamo lasciarvi senza un “pensierino” per appassionati di cucito: un tutorial semplicissimo, anche per chi si sente totalmente negato; un oggetto utilissimo per pranzi al sacco, gite e spuntini. Come sempre, vi consigliamo di fare come noi e andare a cercare tra le vecchie tovaglie plastificate finite in fondo al cassetto.

Per ora vi salutiamo! Continuate a seguirci, perchè comunque saremo sempre attive a colpi di pedale e idee di riuso!

>> Intanto segnatevi in agenda il 18 luglio: troverete un nostro stand alla serata Giovedissimo di Borghetta Stile al Circolo degli Artisti! <<

TUTORIAL LUNCH BAG 1

TUTORIAL LB2

lunchbag

Re(d)cycleLab presenta LA NUOVA COLLEZIONE ESTIVA – Festa per la Cultura 2013 Garbatella

IN OCCASIONE DELLA FESTA PER LA CULTURA
(info qui)
che si terrà per il 20° anno nel quartiere Garbatella

il 15 GIUGNO 2013 
RE(D)CYCLELAB
vi invita alla presentazione della
NUOVA COLLEZIONE ESTIVA

dalle ore 17 APERITIVO + DJ SET ( Borghetta Stile)
– FREE ENTRY –

SCARICA IL  Comunicato stampa

aaaaaaaaaaaaaaaaaaaa


Per l’estate Re(d)cycleLab ha creato una collezione che punta alla bellezza, al design, alla qualità e al riutilizzo di materiali.

Vecchie vele, scarti industriali e abiti inutilizzati e ormai fuori moda si sono trasformati in capi Re(d)cycle, diventando unici, differenti e di tendenza.

Le testimonial di questa collezione, come sempre saranno ragazze e donne che sono protagoniste della loro vita tutti i giorni.

La collezione verrà presentata il 15 giugno, all’ interno del laboratorio dove i vestiti sono stati ideati e creati. L’occasione è la festa per la cultura che si svolge per il 20° anno nello storico quartiere della Garbatella, dove il laboratorio ha sede.

bbbbbbbbbbbbb

00000

————————————————————————-

EMAIL: info.redcyclelab@gmail.com

8 MARZO: IO CUCIO TUTTI I GIORNI

Cucire è un’attività domestica, e, come tale, è stata generalmente inserita nel campo della responsabilità delle donne. Prima dell’avvento del femminismo, cucire era avvolto in tutte altre nozioni che hanno indotto la necessità di liberazione delle donne: la cancellazione di ruoli sottovalutanti e le condizioni sociali che non consentono  scelte di vita al di fuori del matrimonio e della maternità.
545609_457622517596760_927913225_n
Con la pubblicazione di La mistica della femminilità e l’evoluzione del femminismo di prima ondata, le donne cominciarono a staccarsi dal lavoro domestico e, di conseguenza, cucire in casa diventa meno popolare e forse anche ridicolo. Dobbiamo ringraziare la seconda ondata per  i molti diritti che le donne hanno ora, ma purtroppo questa era ha visto anche l’ulteriore calo di artigianato domestico.
Per alcuni il cucito potrebbe anche essere stata considerata un’attività anti-femminista, ma questa idea è, per fortuna, in gran parte stata criticata dalle femministe di terza ondata, che, per la maggior parte, ha respinto il pensiero secondo cui per ottenere il potere le donne devono dedicarsi ad attività prettamente maschili e rinunciare a tutte le aspirazioni di felicità domestica.
Una svolta c’è stata  con la pubblicazione di ‘Stitch ‘n Bitch’ , il libro scritto da Debbie Stoller, fondatrice della rivista Busto. Il libro è al tempo stesso un how-to e una chiamata all’azione; il capitolo ben scritto “Take Back the Knit” la dice lunga sul rapporto tra femminismo e crafting:

“Betty Friedan and other like-minded feminists had overlooked an important part of knitting when they viewed it simply as part of women’s societal obligation to serve everyone around them–they had forgotten that knitting served the knitter as well.”

 

In altre parole, l’artigianato come il cucire e il lavorare a maglia sono nutrienti per l’anima e, sulla scia di questa idea, le donne oggi sono molto più propense a cucire per se stesse  perché alimenta la loro creatività e il senso della bellezza piuttosto che un senso di obbligo di genere.
annah s intro

Per questo vi invitiamo a cucire, vi invitiamo a prendere in mano la vostra macchina da cucire, ago e filo.
La rivoluzione comincia dalle proprie passioni, dal riappropriarsi dell’arte del saper fare.

L’8 marzo noi cuciamo, e cuciamo anche tutti gli altri giorni!

_Re(d)cycleLab_

fonti:
Gretchen “GERTIE” Hirsch Beacon – Sewing and Feminism
Debbie Stoller – Stitch ‘n Bitch: The Knitter’s Handbook