CARNEVALE DO IT YOURSELF: un’idea LAST MINUTE

Le feste di Carnevale si avvicinano e gli inviti su facebook si fanno sempre più numerosi; manca solo una settimana e questo è l’ultimo week end utile che ho per farmi venire un’idea prima delle mie due feste di carnevale.
Sì, è vero, un costume l’ho ordinato da un sito internet, ma è bloccato in dogana da un paio di giorni…e se non arriva in tempo per venerdì?
Ok, niente panico. Mi faccio un giro su google, cerco un’idea…. e se nel frattempo il costume arriva posso sempre riutilizzarlo per la prossima festa!

In rete si trovano tantissime idee, ma tra tutte quella che più mi ispira è solo una: quest’anno sarò un GUFO!

Questo travestimento è semplicissimo da realizzare e lo stesso procedimento si può utilizzare per tanti altri animali!

MATERIALE OCCORRENTE:

  • una vecchia t-shirt o un top a fascia
  • feltro di colore bianco, nero, marrone chiaro (o giallo) e marrone scuro
  • forbici
  • spilli
  • macchina da cucire

1. Per prima cosa ho tagliato il feltro a forma di V leggermente stondata, per creare le piume.
Per altri tipi di animali basterà utilizzare il feltro di colori differenti. Si possono utilizzare anche vecchie stoffe a tinta unita o a fantasia del colore che ci serve.

foto (11)

2. Con degli spilli appuntiamo le nostre piume sulla parte anteriore e posteriore del top e creiamo un primo giro, per poi passare alla cucitura (vi consiglio di usare lo zig-zag).

foto (10)

foto (8)

3. Ripetiamo poi la stessa operazione fino ad arrivare a coprire tutto il top fino al seno.

foto (9)
Con i ritagli di feltro o di stoffa avanzati facciamo la nostra maschera da gufo con tanto di sopracciglia e naso (possiamo aiutarci disegnandola prima su carta per creare una sagoma da ritagliare)…ED IL NOSTRO COSTUME E’ PRONTO!

foto (7)

tips and tricks:

-se non siete pratiche con il cucito e avete pochissimo tempo a disposizione potete utilizzare la colla a caldo per attaccare le piume alla vostra maglia!
-per completare il vostro travestimento consiglio dei leggings neri o delle calze nere/marroni se la vostra maglia è abbastanza lunga.
un cappello a cilindro vi renderà uniche!

p.s.: su di un Oinochoe (vaso simile alla brocca, utilizzato per versare il vino o l’acqua) datato 410–390 a.C. è raffigurata la sfilata di un gufo armato durante la celebrazione delle Antesterie, feste dionisiache greche dalle quali il carnevale prende origine.

Buon Carnevale a tutti!!!

M.

Annunci

2 thoughts on “CARNEVALE DO IT YOURSELF: un’idea LAST MINUTE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...